Contatti

Viale Romania, 32 - 00196 Roma - Italy

Sentiti libero di contattarci!

“In fondo al mar, in fondo al mar…”

Tutti gli appassionati Disney e non, ricordano questa canzone del famosissimo classico “La Sirenetta”, ovvero Ariel, la fantastica sirena che fece un patto con la strega del mare per poter raggiungere l’amato principe Eric.

Le sirene sono figure mitologiche molto antiche, di origine greca, il cui nome significa “coloro che intrappolano con il canto”. E su questo il vecchio caro Walt ci aveva azzeccato, donando ad Ariel una voce stupenda.

Eppure la mitologia e i numerosi scritti che riguardano queste, riportano differenti versioni di questa figura: dalla più classica metà donna metà pesce a uomini barbuti con mammelle o metà donne e metà uccelli, con artigli lunghi come Arpie. Le sirene però non utilizzavano la loro voce per incantare qualche principe, bensì i marinai che, stregati, si gettavano in mare o dirottavano la nave verso gli scogli.

L'origine della città partenopea

Una delle prime comparse della sirena, la abbiamo nel capolavoro omerico dell’Odissea come abitanti delle acque fra Scilla e Cariddi, che avevano provocato la morte di milioni di marinai. Il loro potere malefico sarebbe però svanito costringendole al suicidio solo se un uomo fosse stato in grado di respingerle.

Il giovane Ulisse era stato avvertito dalla maga Circe della loro presenza, ma non volle rinunciare ad udire il fantastico canto di queste creature. Avvisò i suoi compagni di usare dei tappi di cera per evitare di essere stregati dal loro canto e, lui escluso, si fece legare all’albero maestro della nave, riuscendo quindi a proseguire il suo viaggio.

Respinte con tanto ingegno, le sirene si lasciarono morire trasportate dalle correnti. Partenope, figlia del dio-fiume Acheloo e della musa Melpomene e particolarmente nota per la sua voce, arrivò fino agli scogli di Megaride, dove alcuni pescatori ne trovarono il corpo.

Le vennero assegnate numerose onorificenze, infatti il piccolo villaggio prese il suo nome divenendo poi la splendida città di Napoli, nota anche come la “città partenopea”.

Oltre al nome, Napoli le rende onore grazie alla bellissima “statua della sirena” situata in zona di Mergellina.

L'origine della città partenopea

Share:

contributor