Contatti

Viale Romania, 32 - 00196 Roma - Italy

Sentiti libero di contattarci!
Accumulatori seriali di pensieri Cogitanda

“IF NOT NOW, THEN WHEN?”

Cari lettori, Vi chiedo scusa, ma oggi ho bisogno di parlarvi di alcune tra le più grandi ovvietà della vita, della mia perlomeno. Lasciamo tutti

Accumulatori seriali di pensieri Cogitanda

Dopo le tre

Sulla tangenziale semideserta, dopo le tre, scorrono poche macchine. Imboccata la rampa, girando il volante con una mano, gli occhi socchiusi e le labbra bagnate,

soluzione
Accumulatori seriali di pensieri Cogitanda

La buona soluzione

Apro gli occhi lentamente e cerco di ricordare quali erano i piani che avevo fatto ieri per oggi. “È domenica, quindi posso dormire un po’

Ed un mare di ricordi
Accumulatori seriali di pensieri Cogitanda

Basta un raggio di sole

Oggi il sole si affaccia su Roma. Percorro ancora una volta questa mattina strade già segnato dai miei passi.  Eppure tutto sembra cambiato, tutto è

Dietro le quinte del reale
Accumulatori seriali di pensieri Cogitanda

Rem

Sono le due di notte. E per adesso, sono due solstizi interi che volgono al termine. Adagio come il mio solito fare notturno, metto giù

Ma un portone dipinto di giallo
Accumulatori seriali di pensieri Cogitanda

Non ho il pollice verde

Lasciatemi essere chi voglio essere, lasciatemi essere chi dico di essere. Lasciatemi sbagliare nel mio modo giusto di vedere le cose che poi maturerà al

populismi e potere
Accumulatori seriali di pensieri Cogitanda

Oltre il sipario

Il potere è difficile da definire. C’è chi dopo averlo avuto lo ha ripudiato e chi non può farne a meno. L’unica cosa di cui

Essere imperturbabile attraverso la consapevolezza
Accumulatori seriali di pensieri Cogitanda

Del vivere secondo virtù

Come sarebbe il mondo se scegliessimo di vivere, ognuno, secondo le proprie virtù e le proprie ambizioni? Come sarebbe il mondo se ogni giorno, ognuno

Storie di vita incerte
Accumulatori seriali di pensieri Cogitanda

Noi, funamboli

Viviamo in un mondo di ansie, in bilico fra ciò che dovremmo e non dovremmo essere, cercando di definire chi realmente siamo. Camminiamo su un

Accumulatori seriali di pensieri Cogitanda

Diario di un poeta

Lunedì, mattina. Torno a percorrere la più scoscesa delle strade. Quella ghiacciata di foglie ed arbusti, dove l’immobile si rende mutevole, in una brezza autunnale