Attualità

Maschere e mascherine

La paura è un sentimento talmente umano. Totalmente umano. Diffidate da coloro che la disprezzano e che provano a esorcizzarla, senza nemmeno farvi condizionare da chi vive di allarmismo e ipocondria (compreso il sottoscritto). Achille non aveva paura, ma era un semidio. Persino Ettore, il più forte fra gli uomini, ne aveva. Per sé, per
Continua a leggere

Una nuova egemonia imperiale

In un momento di profondi cambiamenti geopolitici c’è bisogno di chiederci da che parte stare, scegliendo una direzione da seguire nella speranza che quest’ultima ci conduca in un porto sicuro. Ad oggi, secondo il parere di analisti ed esperti, quel porto non esiste, poiché la nostra Europa fa gola a tanti ed i nostri governi
Continua a leggere

Sheer Mirror

Succede così. Ci si addormenta dopo una grande abbuffata e si lascia andare il giornale, che prima si apre sulle ginocchia e poi scivola lentamente fino al pavimento lucido di cera.La società e lo Stato, nel 2008, si sono risvegliate -ma hanno davvero riaperto gli occhi? – dopo una stagione di prosperità durata svariati decenni.Solo
Continua a leggere

Volare a canestro

Domenica 26 gennaio. Si arrampica in cielo, Lebron James. Per poi scendere e schiacciare a canestro. Come al solito. È una giornata particolare, perché con i suoi canestri, il mastodontico cestista statunitense diventa il terzo miglior marcatore di sempre dell’Nba. Superando proprio lui, il suo grande idolo, il suo punto di riferimento. Il “Mamba”. Kobe
Continua a leggere

Vorrei incontrarti tra cent’anni

Non sarà certo Hammamet (regia di Carlo Amelia, ma film di Pierfrancesco Favino) ad assolvere Bettino Craxi. Forse nemmeno la Storia alla fine lo farà. Ammettiamolo: e’ vero che in quegli anni ci fu un eccesso di giustizialismo, è vero che molti dei soldi incassati in tangenti (“loro” -così Craxi si riferisce al Pool di
Continua a leggere

Editorialiopinioni a 360°

Maschere e mascherine

La paura è un sentimento talmente umano. Totalmente umano. Diffidate da coloro che la disprezzano e che provano a esorcizzarla, senza nemmeno farvi condizionare da chi vive di allarmismo e ipocondria (compreso il sottoscritto). Achille non aveva paura, ma era un semidio. Persino Ettore, il più forte fra gli uomini, ne aveva. Per sé, per
Continua a leggere

Volare a canestro

Domenica 26 gennaio. Si arrampica in cielo, Lebron James. Per poi scendere e schiacciare a canestro. Come al solito. È una giornata particolare, perché con i suoi canestri, il mastodontico cestista statunitense diventa il terzo miglior marcatore di sempre dell’Nba. Superando proprio lui, il suo grande idolo, il suo punto di riferimento. Il “Mamba”. Kobe
Continua a leggere

L’altra parte dell’altalena

“Per ogni Giovanna d’Arco c’è un Hitler appollaiato dall’altra estremità dell’altalena. La vecchia storia del bene e del male”. Sosteneva Bukowski. Se dovessi immaginare un’altalena bukowskiana odierna, ci vedrei appollaiati, alle due estremità, Bolsonaro e Greta. Uno al posto del fürher (gli ideali politici sono quelli), l’altra al posto dell’eroina francese (entrambe giovani guerriere). Ai
Continua a leggere

Cult

Sheer Mirror

Succede così. Ci si addormenta dopo una grande abbuffata e si lascia andare il giornale, che prima si apre sulle ginocchia e poi scivola lentamente fino al pavimento lucido di cera.La società e lo Stato, nel 2008, si sono risvegliate -ma hanno davvero riaperto gli occhi? – dopo una stagione di prosperità durata svariati decenni.Solo
Continua a leggere

Un nuovo Checco Zalone

Svuotate la mente. Dimenticate che questo film è di Checco Zalone. Perché non lo è. “Diretto da Luca Medici” (vero nome di Checco) suggeriscono i titoli di testa. Andate al cinema a mente sgombra. Solo così potrete apprezzare pienamente “Tolo Tolo”, il film meno zaloniano fra quelli del comico di Capurso. Questa volta non vuole
Continua a leggere