Con gli occhi di Mike Kearney

La commovente storia del tifoso ipovedente del Liverpool diventa metafora delle piccole ma fondamentali gioie della vita

Brexit: l’UE tende una mano?

Nuove possibilità e scadenze da rispettare

Non è la rivolta degli automobilisti

Migliaia di persone indossano un gilet giallo per protestare contro il caro benzina, e mettono Parigi a "ferro e fuoco". Ma è il segno di un disagio più profondo.

Sa femina agabbadora

la donna che assisteva la morte

Attualità

Con gli occhi di Mike Kearney

La commovente storia del tifoso ipovedente del Liverpool diventa metafora delle piccole ma fondamentali gioie della vita

Liverpool, 11 dicembre 2018. Presso lo stadio “Anfield”, la squadra di casa è alle prese con il Napoli per l’ultima, decisiva partita del girone di Champions League. Al 34’ gli inglesi passano in vantaggio grazie al loro fuoriclasse egiziano, Mohamed Salah. Per evitare fraintendimenti, a questo punto è meglio chiarire che no, questo non è
Continua a leggere

Brexit: l’UE tende una mano?

Nuove possibilità e scadenze da rispettare

Il 4 dicembre è iniziata la discussione della proposta di accordo per l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, presentata dalla premier Theresa May alla Camera dei Comuni britannica. Il compromesso raggiunto con Bruxelles durante le trattative di novembre vede per ora una forte opposizione: ad oggi, sembra che l’accordo verrà respinto, con conseguenze che non
Continua a leggere

Non è la rivolta degli automobilisti

Migliaia di persone indossano un gilet giallo per protestare contro il caro benzina, e mettono Parigi a "ferro e fuoco". Ma è il segno di un disagio più profondo.

Dopo più di due secoli la storia in Francia sembra ripetersi; nell’aria si respira lo stesso clima di violenza e paura che aleggiava nel 1789. Una parola: rivoluzione. E poco importa se i manifestanti più radicali siano “sans-coulottes” o indossino “gilet jaunes”, l’obiettivo rimane lo stesso: quello di opporsi a un leader sempre più solitario
Continua a leggere

Ritorno ai classici

Lo straniero e noi: storia di antica e nuova umanità

«È al greco che torniamo quando siamo stanchi della vaghezza, della confusione, e della nostra epoca», scriveva Virginia Woolf, e forse non aveva tutti i torti. Dovremmo tornare ai classici, ci sentiamo ripetere costantemente, con un’insistenza quasi febbrile. Sordi ai suggerimenti, ci voltiamo dall’altra parte, distogliamo lo sguardo. Ma, molte volte, ci farebbe bene ascoltarli,
Continua a leggere

UNANIMITA’ PRIVATIZZATA

Quando per andare al liceo a Prati prendevo l’autobus, impiegavo circa trentacinque minuti. L’autobus non era molto affollato (quanto meno rispetto ad altri che circolavano allo stesso orario) e non mi lasciava lontano dal plesso. Pur avendo l’opportunità di sfruttare ogni mattina un passaggio in motorino offertomi da mia sorella, preferivo usufruire del trasporto pubblico.
Continua a leggere

LA GIUSTIZIA AL TEMPO DEI CINQUE STELLE

Tra prescrizione, efficienza dell’apparato giudiziario e tutela dell’imputato.

Il consenso dell’attuale governo nel Paese rimane più o meno lo stesso del giorno del suo insediamento. Ciò non vuol dire che niente sia cambiato. Tutt’altro. Eppur si muove, verrebbe da dire. Il consenso, infatti, sembra ridistribuirsi proprio all’interno della compagine così detta giallo-verde, come nei vasi comunicanti, trasmigrando dall’uno all’altro dei due schieramenti che
Continua a leggere

Editorialiopinioni a 360°

Un’Italia a due velocità

Riflessioni durante un viaggio in treno

Treno Alta Velocità Freccia Argento 8303 delle ore 8.05, in partenza da Termini e diretto a Lecce. Il treno fermerà a: Caserta, Benevento, Foggia, Barletta, Bari Centrale, Brindisi. Salgo e trovo il mio posto, per fortuna ho prenotato in anticipo e sono riuscito a prendere il singolo. Il vagone è strapieno di valigie, occupano tutto
Continua a leggere

“Don’t stop believin’ “ in questa calda estate

"Don't stop believin' " una canzone come colonna sonora delle vacanze. Ed un’estate piena di buoni propositi

Ci sono canzoni che rimangono incise nel cuore, oltre che nei dischi. Brani che faranno da sottofondo, come una colonna sonora ai nostri ricordi. Sono abbastanza convinto che i “Journey” quando nel 1981 scrissero “Don’t Stop believin’ “ non pensassero a quello che sarebbe successo anni dopo. Inciso: ho una piccola preferenza, la versione originale
Continua a leggere

Dell’amore e del silenzio

Riflessioni sulla strage di Orlando

Non tutte le stragi sono uguali a quanto pare. Questo si era già capito guardando le diverse reazioni agli attacchi di Parigi e a quelli di Ankara. Ciò che c’è di nuovo è che abbiamo capito che quello che differenzia una tragedia da un’altra non è la vicinanza geografica o culturale tra il nostro paese
Continua a leggere

Cult

L’altra faccia di Orson Welles

È su Netflix “The other side of the Wind”, opera postuma del genio Orson Welles

“Sentite, qualunque cosa dovesse succedermi, voglio che mi promettiate che porterete a termine il film per me” disse una volta Orson Welles. “Orson, non dire così, non ti capiterà un bel niente. Finirai il tuo film” replicò Peter Bogdanovich. “Lo so. Ma se dovesse succedermi qualcosa, mi promettete di finirlo?”. Lo guardava fisso negli occhi.
Continua a leggere

La Tempesta, ovvero il sogno perfetto

Anche quest’anno il Silvano Toti Globe Theatre ci ha accolti e deliziati. Come ricorda il suo acclamato direttore artistico, Gigi Proietti, per gli appassionati lui e la sua creatura sono l’unico porto sicuro durante la torrida estate romana. Il buon maestro avanza tra l’entusiasmo e lo stupore generale, riscaldando l’atmosfera con semplicità e simpatia. Le
Continua a leggere

È rinata una stella

“A star is born”, perfetta alchimia tra Bradley Cooper e Lady Gaga in una storia di musica e passione

Correva l’anno 1937 quando nelle sale statunitensi veniva proiettato “A Star Is Born”, il primo. Dopo 81 anni e due remake, Bradley Cooper riporta sul grande schermo una storia che resta sempre attuale e che si rivela ancora capace di emozionare. Perché il cinema è innanzitutto strumento d’indagine della realtà. Scorrono veloci gli anni, ma
Continua a leggere