Posts byMariapaola Rotellini

Questo stadio non s’ha da fare

Il punto di vista storico sull'argomento più discusso negli ultimi giorni a Roma: il nuovo stadio, che sostituirebbe l'ippodromo di Tor Di Valle.

Per chi crede nell’esistenza di un’entità superiore chiamata malocchio, forse che certe comunicazioni arrivino proprio di venerdì 17 non è solo un caso. Fatto sta che proprio venerdì scorso la Soprintendenza ha posto il vincolo sull’Ippodromo di Tor di Valle, la zona nella quale sarebbe dovuto sorgere il famoso quanto maledetto, e per ora chiaramente inesistente,
Continua a leggere

A Firenze l’Italrugby scrive la storia

Cronaca di un pomeriggio in cui la Nazionale Italiana di Rugby ha fatto la storia.

Firenze. Questa volta dall’altra parte, contro un’Italia un po’ spaurita e delusa dopo un match -secondo alcuni- da dimenticare contro i temuti e temibili tutti neri Neozelandesi, c’era la Repubblica del Sudafrica, per gli intenditori, gli Springboks. Una delle squadre di rugby più forti dell’Emisfero Sud, nonché del mondo, stabilmente posizionata entro i primi posti
Continua a leggere

Italia vs All Blacks: ennesima disfatta azzurra

Per Capitan Parisse c'è molto da salvare nella Nazionale che sabato ha subito dieci mete dai quattro volte campioni del mondo. Forse, però, non poteva andare peggio.

ROMA. Sabato 12 novembre è andata in scena allo Stadio Olimpico una di quelle partite che non dimentichi, e che probabilmente racconterai ai tuoi nipoti. Italia vs All Blacks è infatti una di quelle sfide che un appassionato di rugby made in Italy aspetta tutta la vita, e quando arriva bisogna assolutamente esserci, in un
Continua a leggere

Sei cose da sapere su Halloween

C'è chi crede sia un rito satanico, e chi ne approfitta per sfoggiare look "osé". Il realtà, il 31 ottobre ha un significato ben diverso da quello di una maratona splatter

Don Ruggero è il parroco di La Loggia, un comune italiano di circa 8.880 anime in provincia di Torino. Don Paolo, invece, sta a Grugliasco, sempre in Piemonte, sempre in provincia di Torino, ma lì di abitanti ce ne sono 38.000 circa. Parrocchie vicine, idee lontane. Il primo, infatti, ha affisso fuori dalla sua chiesa manifesti
Continua a leggere

Nico domina Singapore

Rosberg si piazza davanti a Hamilton e Ricciardo; le Ferrari sfiorano solo il podio

Nico Rosberg a Singapore è decisamente da 10 e lode. Il podio conquistato è il ventiduesimoesimo successo in carriera, l’ottavo in stagione, il terzo di seguito, davanti alla Red Bull di Daniel Ricciardo e alla Mercedes di Lewis Hamilton. Quarta posizione, invece, per la Ferrari di Kimi Raikkonen; dietro di lui il compagno di scuderia Sebastian Vettel, che
Continua a leggere

Angelique, la regina di New York

Battuta in finale la ceca Pliskova, la Kerber vince il secondo slam dell’anno e diventa la capolista del ranking mondiale

New York City. Siamo nella splendida cornice del Flushing Meadows, centro sportivo del Queens, teatro degli US Open. Ultima tappa dei quattro prestigiosi tornei del Grande Slam – prima si disputano nell’ordine Australia Open, Roland Garros e Wimbledon-, l’incontro a stelle e strisce compie quest’anno centotrentasei anni di età, senza perdere mai nemmeno un pizzico del
Continua a leggere

All Blacks-Australia: 5 cose da sapere

Dopo 43 giorni di placcaggi la Rugby World Cup giunge oggi al termine, e lo fa con la sfida delle sfide

L’Emisfero Nord non è uscito affatto bene da questo Mondiale di Rugby, giocato proprio nel Regno Unito (che per gradire, lo sport della palla ovale l’ha pure inventato). Le squadre del Sei Nazioni si sono trovate spiazzate e inferiori rispetto ai giganti figli del Sud, e la RWC si è trasformata nella Rugby Championship, con
Continua a leggere

God save Stuart Lancaster

L’Inghilterra fuori, Maradona ballerino, un’altra Italia: la RWC non era mai stata così sorprendente.

L’Australia, si sa, non è più la squadra da battere da un paio d’anni. Complici della crisi dei vecchi, temibili, dei, risse negli spogliatoi di casa, distruzione di quelli ospitanti (i poveri irlandesi si son viste scardinare le porte  anti panico dell’Aviva Stadium poco tempo fa). Poi, però, è arrivato Twichenham, tempio indiscusso del rugby
Continua a leggere

ItaliaCamp: una finestra su Expo

Ben trecento accreditati, tra ospiti e partecipanti, per “È nel nostro interesse”, payoff selezionato da ItaliaCamp per lanciare la 4° Assemblea. L’evento, che si terrà da domani fino all’11 luglio, prenderà forma in uno scenario insolito quanto esclusivo: l’Esposizione Universale in corso a Milano. L’Assemblea firmata dal Gruppo ItaliaCamp, che spegne quest’anno la quinta candelina,
Continua a leggere

52° Settecolli: il trofeo di nuoto all’italiana

Mentre Paltrinieri stravince i 1500, Federica Pellegrini lascia il posto alla Sjoestroem

Il nuoto è uno sport strano. O meglio: via il contatto fisico, via la lotta contro l’amico-nemico per guadagnare terreno, per impossessarsi di una palla bastarda che sembra andare dove vuole lei, resta lo scontro contro il proprio corpo, contro il proprio io, contro il proprio limite. Ti alzi alle quattro del mattino, e via
Continua a leggere

Italrugby: l’hashtag, le polemiche e ‘sto Sei Nazioni…

Trascorso un mese appena dal Sei Nazioni, è tempo di tirar le somme, e stavolta l'abbiamo fatto con qualcuno che ne sa ben più di noi.

A cinque mesi dal via della Coppa del Mondo di Rugby – che si giocherà in Inghilterra – è tempo di infuocate polemiche in Casa Gavazzi. Il numero uno della Federazione Italiana Rugby, in un’intervista rilasciata pochi giorni fa, ha avanzato la discutibile proposta di premiare i giocatori in base ai risultati, abolendo i famigerati
Continua a leggere

C’eravamo tanto odiati…

Il tedesco ex Red Bull vince il GP di Malesia ed è subito Vettel-mania

Sepang, 29 marzo ’15 – Finita finalmente la lunga carestia vissuta troppo a lungo (una vittoria così si era vista in Spagna, infatti, nel 2013), la Rossa di Maranello è tornata sul gradino più alto del podio grazie ad uno dei piloti più odiati dai cultori del Cavallino Rampante: Sebastian Vettel. Il tedesco classe 1987,
Continua a leggere

C’era una volta la Gran Sasso Rugby…

Come arrivare da Navelli alla Serie A in soli 12 anni

Quella dell’ASD Gran Sasso Rugby è una bellissima storia di sport, tanto da dover esser necessariamente raccontata. Sì, perché è la favola di ragazzi che piano, pazienti e tenaci, ce l’hanno fatta per davvero. Nata nell’ormai lontano 2001 nella piccola Navelli, comune di ben 614 anime in provincia de L’Aquila, conosciuto dai più per la celeberrima
Continua a leggere

Italia: a Murrayfield è Braveheart!

Contro Irlanda ed Inghilterra i nostri non hanno convinto, ma il cielo su Edimburgo è decisamente azzurro.

 Roma e dopo una settimana appena a Londra le cose non si erano messe proprio nel migliore dei modi per gli Italiani: i 23 punti di scarto all’Olimpico contro gli Irlandesi campioni in carica e i 30 a Twickenham versus i padroni di casa inventori del rugby  avevano persino fatto ipotizzare ai maligni –primo tra
Continua a leggere

Credere nel rugby (e nei rugbysti)

L’AIR è il solo ed unico sindacato dei rugbysti riconosciuto della FIR. Il dirigente Di Salvatore, attraverso il suo gentile contributo, ci ha aiutati a capirne un po’ di più.

Si sa: il rugby, in Italia, è sport muto. La palla ovale non stimola i cinguettii del volgo, i rugbysti non godono del seguito riservato ad altre categorie di atleti, i tifosi –il più delle volte sparuti- non si azzuffano platealmente durante, prima o dopo i match, in modo da finire sul Tg della sera.
Continua a leggere

Rugby LUISS: buona la prima!

Al gelo di una serata romana il primo incontro ufficiale per il team d'Ateneo: un test importante per una squadra alle prime battute.

ROMA. E’ lunedì 8 dicembre ’14 e siamo in Via Flaminia 867, casa dell’Unione Rugby Capitolina, club storico della palla ovale romana. Sono le 21.00 e la temperatura che ci tiene compagnia è ben poco clemente: un freddo più unico che raro data la calura dei giorni da poco trascorsi. In questo contesto si gioca
Continua a leggere

Bentornata, Italia!

Una vittoria, un (quasi) pareggio, una sconfitta: l’Italia esce a testa alta dai TestMatch 2014, ma agli italiani quella palla non piace proprio…

ASCOLI PICENO Contava solo la vittoria, e i ragazzi di Capitan Parisse, alla fine, battono Samoa 24-13 sul terreno inesplorato del “Del Duca”, nelle Marche. Match durissimo, non solo perché nella severa classifica mondiale della palla ovale i “guerrieri del Pacifico” sono noni mentre gli Azzurri si tengono difficilmente in equilibrio sulla quattordicesima posizione, ma
Continua a leggere

Gioco corretto

Al MAXXI una mostra sul binomio TV-sport. Nostri giudici di eccezione? Le ragazze del calcio LUISS.

Nel pomeriggio di martedì 4 novembre, presso il Museo nazionale delle arti del XXI secolo, le atlete della squadra di calcio a cinque femminile d’Ateneo hanno assistito a “FAiR PLAY – Arte Sport e Video oltre limiti e confini”. La mostra, che prende spunto per il nome dal motto assunto proprio dalla FIFA, esplora il lungo
Continua a leggere

Mens sana in corpore sano

Alla Festa dello Sport calcio, volley, basket, tennis, canottaggio, rugby e un nuovo arrivato: il nuoto.

Una certezza, per lo meno, l’abbiamo: quello appena trascorso è stato un anno ricco di soddisfazioni agonistiche per la LUISS. Ne sono testimonianza i numerosi riconoscimenti elargiti presso l’Aula 211 di Viale Romania, lunedì 3 novembre, ed il numero sempre più alto di studenti che scelgono ogni giorno di far parte di una delle squadre
Continua a leggere

Come sul Tamigi

Nessuna competizione in programma ma tanta voglia di fare squadra per il team di canottaggio LUISS, progetto nuovo ma già entusiasmante.

Nel vasto e variegato universo sportivo sono pochissime le competizioni circondate da un’aura favolosa, tra realtà e sogno, ma “The Boat Race”, la celeberrima gara di canottaggio tra Oxford e Cambridge, sicuramente può vantare una buona posizione in classifica. Una lunga rivalità, quella tra i due prestigiosissimi atenei, nata nel lontano 1209, anno nel quale
Continua a leggere

Test Match 2014, sponsor dell’Italrugby

Continua l’alleanza della FIR con Cariparma, DMAX ed Adidas: basterà agli Azzurri per tornare a vincere?

Salone D’Onore del CONI, Roma: qui, nella ventosa mattinata del 22 ottobre, si è tenuta la presentazione ufficiale del Gruppo Cariparma Crédit Agricole Test Match 2014 alla presenza di Alfredo Gavazzi, i vertici di Cariparma, DMAX, Adidas e la squadra Azzurra al completo. Inaspettata, ma piacevolmente sorprendente, la partecipazione del presidente del CONI Giovanni Malagò.
Continua a leggere

Volley rosa LUISS: a che punto siamo?

Partirà dopo il 2 di novembre il campionato femminile per il team volley LUISS. Grandi riconferme, ma si spera nelle Matricole.

Giulia Taccari, classe 1992, il sogno della carriera diplomatica nel cassetto, frequenta il quarto anno presso la facoltà di giurisprudenza. Ma l’impegno accademico per lei non è solo codici: dall’anno passato è anche un’atleta della squadra di volley targata LUISS. Dodici anni nella pallavolo, ha cambiato otto società sportive, allenato un’Under 13 mista – “far
Continua a leggere