Contatti

Viale Romania, 32 - 00196 Roma - Italy

Sentiti libero di contattarci!

Nel XVIII secolo giovani facoltosi appartenenti all’aristocrazia europea erano soliti intraprendere il “Grand Tour”: un viaggio di formazione per esplorare l’arte, la filosofia e le tradizioni del vecchio Continente. La destinazione per eccellenza era sempre l’Italia. Roma con il suo passato imperiale e le grandiose rovine, Napoli e i suoi mille colori, con il Vesuvio a guardia del golfo, Pompei ed Ercolano con gli antichi scavi da poco riscoperti ma anche la Sicilia che permetteva di studiare l’arte greca, “rinata” nel ‘700 con il neoclassicismo. Il “Grand Tour” ha costituito l’ispirazione principale per la collezione di Valentino Primavera/Estate 2015: “Un viaggio attraverso l’Italia del diciottesimo secolo”.

I direttori creativi della maison romana, Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli, anime sensibili all’arte, hanno trasportato questa tradizione settecentesca in passerella. Dalle stampe floreali-caleidoscopiche, frutto di una grande ricerca, che ricordano le piastrelle policrome delle ville borboniche, si passa al “total white” delle tuniche in sangallo per finire con abiti leggeri, impalpabili, che ricordano le ballerine delle statue del Maestro Canova. Le modelle sfilano indossando piccoli gioielli e coroncine tra i capelli, a tema marino, un richiamo alle maioliche di Pompei. L’eccellente maestria artigianale si nota nei preziosi ricami cuciti a mano, cavallucci, stelle marine, coralli, conchiglie decorano le sottilissime vesti ma anche gli accessori, sandali bassi alla “schiava” per viaggiare, in linea con la collezione inspirata al tour europeo.

Non era semplice esaltare una collezione così ben strutturata, capo dopo capo, iconica. Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli, da sempre sostenitori dei giovani talenti, hanno scelto per realizzare la campagna pubblicitaria SS 2015 Michal Pudełka, esordiente fotografo nato a Bratislava di 22 anni fa. Le immagini ritraggono le modelle Vanessa Moody, Maartje Verhoef, Grazia Simmons, Clementine Deraedt e Hedvig Palm, eteree con abiti leggeri dai colori tenui su una spiaggia, come sirene dopo un naufragio, ricreando un set da sogno una citazione, forse, alla ballata del poeta romantico inglese Samuel Taylor Coleridge “The Rime of the Ancient Mariner” (La ballata del vecchio marinaio). Le altre immagini immortalano le modelle in un bosco, qui Pudełka ha catturato perfettamente la sognante estetica di Valentino, e ancora, le ha fotografate fluttuanti con delicati abiti in chiffon su uno specchio d’acqua scura in contrasto, come ninfe.

“Siamo felici di aver avuto l’opportunità di lavorare con questo fotografo, è una persona di grande talento.” Ha detto la signora Chiuri a WWD magazine . “Il talento deve essere supportato. Non è molto famoso, ma siamo rimasti colpiti dalle sue immagini. È possibile vedere forza e fragilità al tempo stesso, il suo gusto estetico è poetico, ha una visione cinematografica. Non è molto informato sulla moda, ha più un percorso artistico ed è interessante vedere come lavora, con schizzi preparatori, mentre disegna i set per le foto.” ha aggiunto la signora Chiuri. Pier paolo Piccioli ha sottolineato come il giovane fotografo: “E ‘abituato a set industriali; gli abbiamo detto di non essere influenzato da una grande produzione, non volevamo fargli cambiare punto di vista. Dare l’opportunità a un vero talento è parte del nostro lavoro”.

Il gusto estetico che il duo creativo ha proposto per la stagione Primavera/Estate 2015 è un’ovazione al neoclassicismo, con il culto della perfetta bellezza greco-romana che attraverso le sue linee pulite ed essenziali fu in grado di eliminare l’esagerazione barocca. Una poesia raccontata attraverso un viaggio armonico, incantevole il cui spirito è stato catturato perfettamente nella campagna pubblicitaria realizzata da Michal Pudełka. Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli continuano a fare la differenza. La loro cultura storica ed artistica combinata con la modernità, che li spinge a investire in giovani talenti, e a osare, da vita non semplici collezioni ma sogni sofisticati ed eleganti.

Share: