Contatti

Viale Romania, 32 - 00196 Roma - Italy

Sentiti libero di contattarci!

A Roma, dal 16 al 20 ottobre 2015, si svolgerà la nuova Model delle Nazioni Unite promossa dalla SIOI (Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale – UN Association for Italy). Si chiama ROMUN2015 e sarà una Model “sostenibile”, dal momento che gli argomenti su cui si troveranno a discutere i ragazzi durante la simulazione dei lavori dell’High Level Plenary Meeting dell’Assemblea Generale dell’ONU, saranno direttamente collegati agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) e alle aree tematiche trattate da EXPO Milano 2015.

La “Model delle idee”, come è stata ribattezzata dal momento che vengono chiamati a raccolta idee e progetti dei ragazzi, avrà come obiettivo quello di riunire i giovani partecipanti attorno a sei commissioni tematiche in cui si parlerà di cibo e sicurezza alimentare, uguaglianza di genere e “women empowerment”, protezione e rispetto per l’ambiente, green economy e smart cities, infrastrutture e alta tecnologia e dignità sociale. Riflessioni che saranno poi raccolte in un documento finale chiamato “The Youth Road Map”, che verrà consegnato al Segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon.

Sono tanti, insomma, gli ingredienti attrattivi per i giovani: avranno la possibilità di scrivere il loro nome sulla carta consegnata all’ONU, incontrare funzionari e staff delle agenzie delle Nazioni Unite accreditate in Italia (FAO, WFP, IFAD), ma anche l’opportunità di conoscere ed interagire con i loro coetanei provenienti da terre lontanissime, godersi la meravigliosa città di Roma e, infine, visitare l’evento internazionale più importante dell’anno, EXPO Milano 2015.

Per cinque giorni lingue, etnie, culture e tradizioni si mescoleranno in un’alchimia unica e rara. Un unico obiettivo: pensare al mondo che non vorremmo più vedere, a cosa possiamo fare per cambiarlo e a come vorremmo che fosse tra qualche anno. In sintesi: #TheWorldWeWant, come l’hashtag fortemente battuto dai social media di tutto il mondo.

La storia della ROMUN risale al 1997, quando la SIOI ed il suo movimento studentesco (MSOI) lanciarono la prima simulazione giovanile. Quest’anno oltre alla Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale e al MSOI, si uniranno come partner anche le missioni diplomatiche degli Stati Uniti in Italia.

Le iscrizioni sono aperte a tutti i ragazzi di età compresa tra i 16 ed i 30 anni, che possiedono una buona padronanza della lingua inglese scritta e parlata, e che abbiano una formazione settoriale tale da poter ricoprire i ruoli di delegato di un Paese (che non può essere la stessa nazione di provenienza), di chair o di special rapporteur.

Occhio alle quote di iscrizione (se aderisci entro giugno sono previste agevolazioni per singole persone o per gruppi scolastici), così come agli aggiornamenti sul sito della ROMUN www.romunsioi.org , troverai tutte le informazioni utili sull’evento, ma anche gli annunci per poter entrare a far parte dello staff.

Leonardo Pascali

 

Share:

Bionda, bassa e sognatrice. Se è vero che ogni riccio è un capriccio, con me la vita non è mai noiosa. Mi definisco una “persona frenetica”, alla continua ricerca di nuovi stimoli. Il mio colore preferito è il verde, perché la speranza è l’ultima a morire! Le cose che preferisco fare sono: parlare, parlare e… parlare! Ma non temete, in caso di necessità, sono pronta ad ascoltare: ogni incontro, ogni viaggio, ogni situazione imprevista può essere fonte di arricchimento personale. I miei studi mi hanno portato verso il mondo della scienza politica poiché credo che, benché i più non lo vogliano ammettere, niente e nessuno le è immune. Spettacolo e cultura mi affascinano da sempre, in quanto mix perfetto di storia e sensibilità personale. Perché scrivere? Per dare modo a tutti di “vedere” (quasi) tutto: una pretesa impossibile, ma d’altronde la vita è una sfida continua.