Contatti

Viale Romania, 32 - 00196 Roma - Italy

Sentiti libero di contattarci!

Un paio di settimane fa, mi è stato chiesto dalla redazione se volessi scrivere un articolo di musica e, visto che mi occupo di musica, ho subito accettato.

Essendo quasi fine novembre, iniziavo a pensare all’albero, ed al fatto che mi sarebbe piaciuto creare una playlist, che tra l’altro è uscita il 29 novembre, e così mi è venuta l’idea di parlare proprio di musica natalizia.

Tutti parlano sempre delle hits dell’estate ma nessuno pensa mai ai canti di natale, che vengono spesso citati nelle commedie natalizie, o che ci ritroviamo a sentir passare in radio quando ormai il Natale si avvicina. Nessuno chiacchiera mai dei canti di natale che sentiamo nei centri commerciali nel periodo di Natale, quando facciamo gli ultimi acquisti da mettere sotto l’albero. O della musica che scegliamo di ascoltare mentre decoriamo la casa e l’albero con le nostre famiglie.

Mi sono chiesta, mentre riflettevo su tutto ciò, se fossi solo io ad amare la musica natalizia o se anche tra i miei coetanei ci fosse ancora qualcuno che la ascolta con piacere, in cerca di buon umore, o semplicemente di un brano che gli scaldi il cuore.

Ho iniziato a chiedere ai miei colleghi dell’università e ai miei amici come la pensassero a riguardo, senza dare troppo a vedere di come la pensavo io, da brava ricercatrice, come mi hanno insegnato a fare. Devo dire che le risposte che ho ricevuto sono state sbalorditive, mi spiego meglio.

Sono nata nella generazione del: “San Valentino è una festa per incentivare il consumismo!” e del: ”Perché il giorno di pasqua cambia sempre? Quest’anno di che giorno viene?”. Insomma mi aspettavo di trovare più Grinch! Invece, ho scoperto che moltissimi miei coetanei la pensano come me, e amano la musica di Natale, la ascoltano e si commuovono quando gli capita un brano a cui sono più affezionati, qualcuno di loro, una volta scoperto che li stavo usando per “un’analisi di mercato”, mi ha anche detto: se vuoi ti posso dire quali sono le mie preferite.

Silent night, canzone di origine austriaca, le cui parole furono scritte da un prete salisburghese nel 1816 ad oggi tradotta in circa trecento lingue e dialetti e conosciuta in Italia con il nome Astro del Ciel.

A natale puoi, questo brano ha una storia davvero particolare nasceva infatti in una versione da 30 secondi, e fu scritta appositamente per la pubblicità del panettone Bauli nel 2005, solo successivamente diventa un classico della tradizionale musica natalizia Italiana.

Happy Xmas (War Is Over), forse non molti sanno che questo brano famoso e ricordato per l’interpretazione di Celine Dion (1998) in realtà è stata rilasciata da John Lennon a Yoko Ono e alla Plastic Ono Band nel 1971, oltre ad essere una canzone natalizia il brano rappresentava anche una protesta contro la guerra del Vietnam.

White Christmas, è un brano che nasce nel 1940 dalla penna di Irving Berlin, nel 1942 diventa famosa grazie all’interpretazione di Bing Crosby ed è oggi, secondo il Guinness World Record, il singolo discografico più venduto della storia con 50 milioni di copie.

Santa Clause is Coming to Town, il brano venne scritto per la prima volta da Haven Gillespie nel 1932 sul retro di una busta in bar.

Al sesto posto della classifica, ma non per importanza, Have Yourself a Merry Little Christmas, che sia nella versione di Sinatra che in quella di Sam Smith rimane uno dei miei classici preferiti, non è corredato da nessun particolare aneddoto. La traccia venne scritta per un film nel quale il protagonista viene costretto a lasciare la sua casa per motivi di lavoro, ed augura a tutta la famiglia di passare un felice natale nonostante le difficoltà, con la speranza di passare insieme molte altre festività. Questo brano soprattutto quest’anno acquista a mio parere molto valore, rispecchia la situazione di molte famiglie che a causa del Covid-19 non avranno la possibilità di passare uniti il Natale.

Sperando che possa essere un pensiero gradito, e nella speranza di allietare cosi il vostro Natale e le settimane che lo precedono, ho ideato una playlist con 17 tracce di grandi classici natalizi, 6 dei quali ho citato in questo articolo.

Share:

contributor